TRADUZIONI
RussoItaliano ItalianoRusso BulgaroItaliano ItalianoBulgaro CecoItaliano SlovaccoItaliano IngleseItaliano

PER CONTRIBUIRE

LA BANITSA VELENOSA - storie su Hitar Petar



Hitar Petar era un povero ragazzo. Suo padre lo diede come apprendista a un ricco chorbaji* in città per guadagnarsi da vivere. Il chorbaji non aveva figli e lui con la moglie vivevano da soli. Petar aiutava in casa: portava acqua, spaccava legna, raccoglieva erbacce e ortiche per il maiale.
Una domenica mattina, la moglie del chorbaji stese una banitsa** dolce al latte. La banitsa non era semplice, ma fatta per i ricchi chorbaji — con molto zucchero, burro e uova. Quando la banitsa fu cotta al forno e dorata sopra appetitosamente, la moglie del chorbaji la coprì con un canovaccio per farla stufare e ammorbidire. Poi si vestì a festa, chiamò Petar e gli ordinò:
- Petar, vado in Chiesa. Spacca della legna e non far entrare in casa nessuno. E non mangiare la banitsa! Mi sono sbagliata, e invece del sale ho messo il veleno! Ti avvelenerai!
Rimasto solo, Petar vagò per la casa e ogni tanto buttava un occhio verso la teglia. Aveva molta fame e non credeva alla bugia sul veleno. Sollevò un'estremità del canovaccio, lo inondo un piacevole aroma di banitsa, deglutì e non poté resistere: pizzicò, strappò un pezzo e lo mangiò. Gli piacque... senza pensare troppo, si sazio bene. Mangiò la banitsa per metà!
Dopo, Petar andò nella legnaia e prese l'accetta per tagliare la legna. Ma, quando diede un forte colpo, il manico dell'accetta si spezzò. Tornò a casa, si sdraiò sulla panca e, sazio e stanco, si addormentò presto. Così lo trovò la moglie del chorbaji, al ritorno dalla Chiesa. Sollevò il canovaccio, vide la torta a meta e lo scosse:
- Petar, Petar!
- Cosa? - il ragazzo si svegliò di soprassalto, balzò in piedi e strofinò gli occhi.
- Perché hai mangiato la banitsa?
- E-e-e", si lagnò Petar, - mentre tagliavo la legna, non volendo, ho spezzato il manico dell'accetta. Avevo paura che mi avresti picchiato e ho deciso di avvelenarmi. Ho mangiato la banitsa e sono andato a letto per morire!…
La moglie sempliciotta del chorbaji gli credette, cominciò a ridere e lo perdonò.

*chorbaji - uomo ricco, arcaismo.
**banitsa - tipico piatto bulgaro.

(dal libro "Hitar Petar" di Sava Popov)
Traduzione dal bulgaro: Emilia Vinarova


© Emilia Vinarova. Tutti i diritti riservati.
© 2000-2022 Emilia Vinarova. Tutti i diritti riservati.